Articoli recenti

Comprare casa nel 2022: previsioni e trend del mercato | Reef

Ad ogni inizio anno gli addetti del settore immobiliare fanno le previsioni sull’andamento previsto per il mercato e il real estate si sta già chiedendo come andrà il mercato immobiliare nel 2022. Vediamo cosa emerge dagli studi di settore.

Le previsioni per il mercato immobiliare residenziale italiano

Per quanto riguarda il mercato residenziale italiano anche per il 2022 ci si aspetta un trend di espansione, come avvenuto nel 2021. Tuttavia, a causa della pandemia e delle iniziative legate al PNRR per l’efficientamento energetico si guarda al futuro con un ottimismo prudente.

Sicuramente gli incentivi statali e le prospettive economiche del Paese hanno posto i presupposti per un andamento positivo del mercato immobiliare, anche data la tendenza delle persone a puntare su immobili di qualità. Data la diffusione di smart working e home working si tende a comprare una casa adatta al lavoro da casa, ma che comprenda anche spazi per il tempo libero.

Il dinamismo del mercato riscontrato nel 2021 proseguirà anche nel 2022, sempre a patto che i tassi di interesse restino stabili per convincere gli italiani ad acquistare immobili come bene rifugio.

Il 2021 si è concluso con compravendite in crescita e un lieve aumento dei prezzi, generato da una domanda di abitazioni sempre sostenuta. Gli incentivi statali faranno crescere il settore anche nel 2022 grazie alla riqualificazione degli immobili, a cui si aggiunge una politica europea accomodante.

I prezzi delle case nelle città italiane

Chi deve comprare casa avrà notato un aumento dei prezzi immobiliari nelle varie città italiane. In particolare Bologna è la città in cui i prezzi sono saliti maggiormente.

Restano stabili i prezzi delle abitazioni a Torino, mentre a Napoli, Firenze, Verona e Campobasso si attende un calo.

I costi dei canoni di affitto nel 2022

Per quanto riguarda gli affitti residenziali, aumentano i canoni per bilocali e monolocali, in particolare per affitti a breve termine a scopo turistico e per permanenze temporanee nelle grandi città. Allo stesso tempo, i canoni di affitto per gli appartamenti di grandi dimensioni sono destinati a stabilizzarsi nel 2022.

Perché comprare casa nel 2022

Se i tassi si mantengono ai minimi storici, come avvenuto nel 2021, ecco che anche il 2022 sarà un altro anno favorevole per acquistare casa con eventuali finanziamenti a costi vicino allo zero. Il consiglio di Reef, società immobiliare specializzata nella compravendita immobiliare, è quello di acquistare l’immobile al posto di affittare. 

Per chi sceglie di comprare casa nel 2022 ci sono molti incentivi che comprendono tassi convenienti sui mutui, esenzione sull’imposta di registro, imposta catastale e ipotecaria ridotta. Ricordiamo, ad esempio, come le agevolazioni sui mutui si siano moltiplicate con il Decreto Sostegni Bis, che ha potenziato il Fondo di Garanzia Prima casa aumentando all’80% la garanzia per i giovani under 36 con ISEE inferiore a 40 mila euro, oltre alle categorie che già beneficiavano del Fondo Gasparrini con una garanzia del 50% (giovani coppie, famiglie mono genitoriali, lavoratori precari). 

Ma se si decide di optare per la massima convenienza e il massimo risparmio, c’è l’opzione Reef. Con Reef puoi acquista casa senza mutuo, senza commissioni e senza costi di agenzia. Basta scegliere la casa, versare un acconto del 30%, il saldo lo potrai pagare dopo il rogito, rateizzando l’importo fino a 30 anni, senza commissioni e a tasso zero. 

A questo punto non ti resta che cercare la casa dei tuoi sogni, e acquistarla con la massima convenienza affidandosi a una realtà come Reef, società specializzata nella compravendita immobiliare. Contattaci per informazioni e per scoprire la nostra offerta di immobili.